Road Map

Le tappe previste dal progetto POLO OPEN SOURCE

25 Gennaio 2021

APERTURA SITO WEB E PIATTAFORMA DIGITALE

Viene aperto al pubblico sito web e piattaforma digitale. All'interno della piattaforma, si aprono 6 gruppi di discussione per poter discutere delle caratteristiche e potenzialità di sviluppo del progetto "polo open source". Come vedremo in seguito, nasceranno poi i gruppi di lavoro provinciali, sempre all'interno della piattaforma digitale, suddivisi per capoluoghi di provincia. I 6 gruppi di discussione sono relativi ai seguenti settori:

* P.O.S. - Musica
* P.O.S. - Lavoro
* P.O.S. - Esposizione & Business
* P.O.S. - Formazione & Meeting
* P.O.S. - Ristorazione
* P.O.S. - Safe room

Il polo open source prende forma, grazie alla libera ed aperta partecipazione di chi vorrà contribuire allo sviluppo del modello iniziale di polo sociale presentato il 31 gennaio 2021. Inoltre questi 6 principali gruppi di discussione, rimarranno sempre aperti al pubblico come luoghi online per la discussione delle tematiche in relazione ai singoli settori del polo.

31 gennaio 2021

DIRETTA FACEBOOK LIVE

Federico Bergna, C.E.O. di polo open source, organizza una diretta Live Facebook per trattare delle seguenti tematiche:

- Chi sono e perché è cambiata la mia vita dal 2017 ad oggi
- Dove, come e per quale motivo è nato questo progetto
- La psichiatria cura? Ha un ruolo di controllo sociale? A cosa serve?
- La semantica della psichiatria e l'approccio iniziale delle famiglie
- Per quale motivo continua a fallire ogni intento di radicale cambiamento del sistema psichiatrico?
- Lo scopo, gli obiettivi e le proposte di polo open source

Data da definire

REGOLAMENTO UFFICIALE

Grazie ai primi dibattiti pubblici all'interno dei gruppi di discussione, verrà delineato il regolamento ufficiale per poter gestire nel prossimo step i gruppi di lavoro provinciali e per poter assegnare a determinati soggetti, la messa in opera dei poli open source sul territorio italiano.

Data da definire

APERTURA GRUPPI DI LAVORO PROVINCIALI

Per passare dalla teoria progettuale (6 gruppi di discussione) alla pratica progettuale (gruppi di lavoro provinciali) si aprono i primi gruppi di lavoro provinciali, suddivisi per capoluogo, all'interno dei quali si progetterà effettivamente la messa in opera del polo open source specifico per quel determinato capoluogo di provincia. Ad esempio:

* Gruppo di lavoro P.O.S. Milano;
* Gruppo di lavoro P.O.S. Roma;
* Gruppo di lavoro P.O.S. Catania;
* Gruppo di lavoro P.O.S. Pisa;
* etc, etc, etc,

... per un totale di ben 109 gruppi di lavoro, ciascuno per ogni capoluogo d'Italia. Tali gruppi di lavoro sono già attivi ed aperti al pubblico. Nascono così gruppi di lavoro specifici regione per regione, capoluogo per capoluogo attraverso i quali si progetta effettivamente la messa in opera del polo in open source presente che verrà realizzato fisicamente su un determinato territorio. Poli quindi, che si adatteranno a seconda delle esigenze, opportunità e caratteristiche del capoluogo.

Data da definire

RICERCA DELLE RISORSE ECONOMICHE

Si avvia ufficialmente la ricerca di risorse economiche con relativo business plan per la costruzione del primo polo open source sul territorio. Tali risorse economiche, destinate esclusivamente per l'avvio-installazione del polo, potranno provenire da contributi pubblici, europei, sponsor privati se non chè anche tramite il crowdfunding, attraverso piattaforme digitali. Ogni polo sociale, è strutturato e organizzato per diventare economicamente indipendente nel medio-lungo periodo al di là delle risorse economiche d'avvio per la nascita dei futuri poli sociali.

Data da definire

IL PRIMO POLO OPEN SOURCE SUL TERRITORIO

Grazie alla sinergia tra i vari gruppi di discussione e di lavoro su Facebook e le risorse economiche d'avvio, si realizzerà il primo polo open source presente fisicamente sul territorio.

Data da definire

... TO BE CONTINUED ...

Altre tappe non previste originariamente dal progetto iniziale e che possono essere discusse all'interno dei 6 gruppi Facebook di discussione.

condividi !

Gruppi e piattaforma

Piattaforma digitale: iscriviti
Gruppi di discussione: elenco
Gruppi di lavoro: elenco

Contatti

Email: info@poloopensource.org